Mountain Kingdom

Chiama subito: +39 02 2818111 oppure +41 91 6833131
TREKKING IN VALLE D’AOSTA: MONTE BIANCO E GRAN PARADISO

EUROPA / Italia

Partenza


21/07/2019 

Durata


gg

Difficolta

IMPEGNO




Trekking in Valle d’Aosta, la regione delle alte vette e dei grandi ghiacciai. Cinque itinerari alla scoperta del Parco Nazionale del Gran Paradiso e delle valli attorno al Monte Bianco.
Valle di Cogne e Valnontey, famose per il Gran Paradiso unica vetta di 4000 metri totalmente in territorio italiano, ma anche per gli stambecchi e i camosci che popolano numerosi il Parco Nazionale e gli antichi e comodi sentieri reali che portano ai rifugi in quota e permettono meravigliosi percorsi ad anello.
Il massiccio del Monte Bianco, il gruppo montuoso più alto d’Europa, vasti ghiacciai, impressionanti pareti di roccia e di ghiaccio, lunghe e affilate creste. Percorreremo le valli che lo circondano per conoscere e ammirare, da sentieri escursionistici, sia il versante Italiano che quello francese e per trascorrere una giornata nel cuore del massiccio, sull’immenso ghiacciaio della Vallée blanche.

 

DIFFICOLTA'
IMPEGNO


Itinerario di viaggio

Giorno 1  

Ritrovo a Courmayeur
 
Ritrovo a Courmayeur entro le 18:00 e sistemazione in albergo. Cena, incontro con la guida, presentazione del programma e pernottamento in hotel.

Giorno 2  

Comincia il cammino: il Balcone della Val Ferret
 
Trasferimento in bus in Val Ferret, fino a Planpincieux 1619m. Il nostro itinerario segue il comodo e largo sterrato in direzione del rifugio Bertone con la vista che spazia dalla vetta del Monte Bianco fino al Mont Dolent. Dopo circa 45 minuti lo sterrato si riduce a sentiero e, arrivati in località Leuchey Damon, poco prima del rifugio Bertone, svoltiamo a sinistra in direzione del rifugio Bonatti. Percorriamo un vero e proprio balcone, costantemente tra i 1900 e i 2000 metri di quota, che offre un panorama indimenticabile sul versante meridionale del Monte Bianco. Raggiungiamo il rifugio Bonatti 2026m giusto in tempo per il pranzo e per ammirare la parte est delle mitiche Grandes Jorasses con i suoi imponenti contrafforti e caotici ghiacciai. Nel primo pomeriggio ritorniamo verso il fondovalle per una comoda traccia a tornanti. Rientro in bus a Courmayeur. 500 metri di dislivello in salita, 5 ore di cammino.

Giorno 3 - Parco Nazionale del Gran Paradiso: da Valnontey al rifugio Vittorio Sella  

Trasferimento con minibus privato nella valle di Cogne nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso (1 ora di viaggio). Raggiungiamo così Valnontey, piccola frazione del capoluogo Cogne. Da qui seguiamo il sentiero che porta al giardino botanico “Paradisia” e la bella e comoda mulattiera che sale al rifugio. Lungo il percorso è facile incontrare stambecchi, camosci, marmotte e altre specie della ricca fauna del Parco Nazionale. Dal rifugio saliamo ancora brevemente per raggiungere uno splendido punto panoramico sulla valle di Cogne e i suoi ghiacciai. Nel pomeriggio discesa a Valnontey e rientro a Courmayeur. 900 metri di dislivello in salita, 6 ore di cammino.

Giorno 4 - La valle di Chamonix e il panorama dalla balconata delle Aiguilles Rouges  

Dopo la prima colazione trasferimento in minibus, attraverso il traforo del Monte Bianco, nella valle di Chamonix e più precisamente al Col des Montets 1461m (45 minuti di viaggio). La nostra escursione inizia nei pressi del centro visitatori della Riserva Naturale delle Aiguilles Rouges, dove un comodo sentiero con alcuni tornanti ci permette fin da subito di prendere quota in direzione del Lac Blanc 2352m e del “Grand Balcon Sud”. Dal rifugio del Lac Blanc e dall’omonimo lago il panorama che si può godere è uno dei più spettacolari di tutte le Alpi con le grandi vette del massiccio allineate di fronte a noi: Grandes Jorasses, Aiguille Verte, Aiguilles des Chamonix e Monte Bianco. Dal rifugio scendiamo alla stazione superiore della funivia Flegère 1877m con la quale scendiamo a Les Praz e al nostro minibus. 900 metri di dislivello in salita, 6 ore di cammino.

Giorno 5 - Valsavarenche: travestata rifugio Cabod - rifugio Vittorio Emanuele II  

Trasferimento in Valsavarenche, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso (1 ora di viaggio). Quasi al termine della valle, in località Pravieux 1834m iniziamo a salire seguendo la bella mulattiera che con numerosi tornanti ci permette di arrivare fino al limite del bosco. Nella seconda parte della salita il sentiero attraversa ampi pascoli in direzione del rifugio Chabod. Poco prima di raggiungerlo deviamo a destra per seguire il sentiero che conduce allo storico rifugio Vittorio Emanuele II 2735m: un continuo sali e scendi attraverso pietraie e pascoli con panorami mozzafiato sulle alte vette del gruppo: Gran Paradiso, Ciarforon, Becca di Monciair. Dopo la sosta al rifugio per il pranzo scendiamo fino a Pont 1951m, dove ci attende il nostro minibus per il rientro a Courmayeur. 1000 metri di dislivello in salita, 6 ore di cammino.

Giorno 6 - Escursione sul ghiacciaio del Dente del Gigante  

Dopo colazione, breve trasferimento ad Entreves, dove si trova la stazione di partenza della nuovissima funivia del Monte Bianco chiamata Skyway, avveniristico progetto ultimato nel 2015. In funivia saliamo fino a Punta Helbronner 3462m. Dalla stazione di arrivo la vista spazia su tutte le vette della Valle d’Aosta, Alta Savoia e Svizzera. Dopo una breve pausa per le fotografie, un’ascensore costruito all’interno della montagna ci permette di scendere a livello del ghiacciaio. Indossata l’imbracatura, calzati i ramponi e legati in cordata iniziamo la nostra esperienza sui ghiacci eterni della Vallée blanche: in leggera salita arriviamo al Col Flambeaux dove ammiriamo lo spettacolo di tutte le guglie granitiche del Mont Blanc du Tacul, vero parco giochi per gli amanti dell’arrampicata. Sempre quasi in piano ci portiamo al col du Toula, ai piedi della punta omonima, bel punto panoramico su Courmayuer e su tutta la Valle d’Aosta. Per lo stesso itinerario rientriamo a Punta Helbronner e in funivia scendiamo a Courmayuer. 200 metri di dislivello in salita, 3 ore di cammino. Fine del programma escursionistico.




Data

A partire da

Tour Leader

21/07/2019

08/09/2019

19/07/2020

06/09/2020

€  1750,00

€  1750,00

€  1750,00

€  1750,00

 

 

 

 




  Quote di partecipazione

Minimo 6 partecipanti: Prezzo a partire da €  1750,00
Massimo 14 partecipanti


Supplementi per persona



  Bene a Sapersi

 

  • Durata: dal 21/07/2019 al 26/07/2019, dal 8/09/2019 al 13/09/2019, dal 19/07/2020 al 24/07/2020 e dal 6/09/2020 al 11/09/2020; 6 giorni.
  • Guida alpina UIAGM (Unione Internazionale Associazioni Guide di Montagna) o accompagnatore di media montagna UIMLA (Unione Internazionale Associazioni Mountain Leader) di Mountain Kingdom.
  • Minimo/massimo partecipanti: 6/14 persone.
  • Difficoltà: FACILE.
  • Impegno: fra le 3 e le 6 ore di cammino al giorno; massimo dislivello in salita 1000 metri.
  • Sistemazione in albergo con trattamento di mezza pensione.
  • A Courmayeur: Hotel Svizzero, Hotel Berthod.
  • Pranzi al sacco o in tipiche baite e rifugi (portare da casa o acquistare in loco gli integratori energetici).
  • Equipaggiamento: normale dotazione da trekking; l’attrezzatura per l’escursione su ghiacciaio e l’eventuale escursione al rifugio Monzino, imbracatura con longe e moschettone e ramponi, è messa gratuitamente a disposizione dei partecipanti da Mountain Kingdom.
  • La guida di Mountain Kingdom prima della partenza contatta tutti i partecipanti per le informazioni utili per il viaggio e per l’attrezzatura necessaria.
  • Il programma può subire variazioni a insindacabile giudizio della guida alpina in base alle condizioni meteo, della neve e al livello tecnico dei partecipanti.
  • Nel caso di modifica del programma, per cause non dipendenti dal volere della guida alpina, gli eventuali costi aggiuntivi saranno divisi tra i partecipanti.
  • La guida responsabile del viaggio viene indicata nel programma. Se per ragioni operative dovesse essere sostituita, viene comunque sempre garantita la presenza di una guida Mountain Kingdom.
  • Assicurazione annullamento viaggio e spese mediche consigliata.

 



  Servizi inclusi nelle quote viaggio

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Organizzazione e assistenza nella preparazione del programma.
  • Accompagnamento e assistenza da parte di una guida alpina UIAGM o di un accompagnatore di media montagna UIMLA.
  • Trasferimenti e trasporto bagagli personali durante lo svolgimento del programma con minibus privato.
  • Sistemazione in albergo con trattamento di mezza pensione e camere a due letti.
  • 5 prime colazioni e 5 cene.
  • Attrezzatura comune di sicurezza e di pronto soccorso.
  • Assicurazione per il soccorso in montagna.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Trasferimento al punto di ritrovo del programma.
  • Pranzi al sacco o al ristorante.
  • Bibite, mance ed extra personali.
  • Attrezzatura ed equipaggiamento personale.
  • Assicurazione annullamento viaggio e spese mediche.
  • Tutto ciò che non è previsto nella voce LA QUOTA COMPRENDE.

 


  Equipaggiamento

Giacca in goretex o simile

Gilet in piuma o primaloft

Maglione in pile o lana

Maglie ml e Tshirt secondo abitudini

Pantaloni tipo sholler estivi

Calzamaglia

Calze e calzettoni secondo abitudini

Guanti o moffole in pile medio peso

Berretto in pile o lana

Cappellino sole

Occhiali da sole

Creme protettive secondo abitudini

Zaino da 25 a 35 litri

Borraccia 1 litro

Integratori e bevande secondo abitudini

Scarponcini da escursionismo meglio se alti

Bastoncini da sci telescopici rondella piccola, facoltativi

Pila frontale solo se previsto dal programma

Sacco lenzuolo solo se previsto dal programma


In piu , per i programmi lunghi (da 4 a 10 gg):

Adeguati ricambi secondo abitudini

Abbigliamento da tempo libero secondo abitudini

Farmaci personali

Zaino 45 litri

Borsone da viaggio indicativamente da 20 a 23 kg secondo l indicazione del vettore


Trekking extraeuropei: verrà inviato a tutti i partecipanti un elenco specifico e dettagliato


  Sicurezza

La nostra priorità è sempre e comunque la sicurezza del gruppo. Sappiamo bene che il “rischio zero” non esiste, ma le guide di MOUNTAIN KINGDOM sono professionisti formati e in grado di valutare e gestire ogni rischio che si può presentare durante lo svolgimento dei nostri viaggi. Le nostre guide rendono accessibili queste esperienze e avventure nella natura a persone di tutti i livelli garantendo professionalità e soprattutto sicurezza.

logo Mountain Kingdom logo UIAGM logo AGAI

Vita e avventure su sentieri, roccia, ghiaccio e neve, con sci e pelli di foca, piccozza e ramponi, scarpette d'arrampicata, pedule o ciaspole. Sulle montagne del mondo, fra le varie culture e in mezzo alla gente, in punta di piedi, senza disturbare, in equilibrio con la natura, con tanta curiosità, voglia di scoprire nuove vie, passione, sicurezza e professionalità. Questo è il nostro modo di essere guide alpine.