Mountain Kingdom

Chiama subito: +39 02 2818111 oppure +41 91 6833131
FOTOGRAFIA E ALPINISMO: LUDWIGSHÖHE 3242m

EUROPA / Italia

Partenza


Da Definire 

Durata


gg

Difficolta

IMPEGNO




Ludwigshöhe 4342m, un facile 4000 per entrare nel regno della fotografia in alta quota.
L’alta quota ha sempre affascinato l’uomo e la creatività del fotografo.
Vittorio Sella fu uno dei primi che con la sua attrezzatura si spinse fino a queste altitudini. Fotografare così in alto permette di scoprire un ambiente, oggi a rischio, dove la natura conserva sapientemente la sua forza, l’acqua e il ghiaccio.
Un workshop primo nel suo genere, due giorni per viaggiare dai 3500 metri in su imparando le tecniche utili a realizzare immagini in quota di impatto. Trucchi e tecniche specifiche di fotografia e alpinismo. Il percorso sicuro è alla portata di tutti che non richiede specifiche capacità alpinistiche. Il corso prevede un pernottamento in quota in rifugio e l’assistenza tecnica di una guida alpina.

Temi fotografici
• sicurezza nell’attività fotografica in alta quota e su ghiacciaio;
• organizzazione dell’attrezzatura, gestione dei pesi;
• scelta del treppiede e accessori;
• fotografia di paesaggio in alta quota;
• regole di composizione;
• fotografia all’alba e tramonto;
• fotografia notturna in alta quota;
• esercitazioni.

DIFFICOLTA'
IMPEGNO


Itinerario di viaggio

Giorno 1  

Salita al rifugio Gnifetti e foto
 
Incontro a Stafal 1825m (Gressoney) alle ore 10:00 e breve briefing. Saliti all’Alpe Gabiet, al colle dei Salati e a Indren 3275m in funivia, inizieremo la prima parte di corso per prendere dimestichezza con l’ambiente alpino oltre quota 3000m, rivedendo le basi di fotografia e composizione. Saliremo poi al rifugio Gnifetti 3600m dove alloggeremo per la notte. La seconda parte della giornata è dedicata alla fotografia in alta quota, accorgimenti per realizzare immagini corrette, esposizione, filtri, organizzazione del materiale fotografico e alpinistico. Per chiudere la giornata ci dedicheremo alla fotografia del tramonto e notturna, a queste quote i fenomeni atmosferici sono molto interessanti.

Giorno 2  

Fotografie e ascensione alla Ludwigshöhe 4342m
 
Inizieremo la giornata fotografando l’alba, poi una volta pronti con l’attrezzatura alpinistica, partiremo per il ghiacciaio. Con l’assistenza della guida ci dirigeremo nei punti più interessanti del ghiacciaio del Monte Rosa, ci attendono, colli, crepacci, scure pareti rocciose, creste, cordate e alpinisti, tutto al cospetto della mole del Monte Rosa in una delle conche glaciali più famose e belle del mondo dove lo sguardo può spaziare su tutto l’arco alpino e i suoi 4000. Nel pomeriggio rientro al rifugio e discesa a piedi e in funivia a Stafal.




Data

A partire da

Tour Leader

//

€  300,00

 




  Quote di partecipazione

Minimo 3 partecipanti: Prezzo a partire da €  300,00
Massimo 4 partecipanti


Supplementi per persona



  Bene a Sapersi

 

  • Durata: 2 giorni; dal 10/08/2019 al 11/08/2019.
  • Guida alpina UIAGM (Unione Internazionale Associazioni Guide di Montagna) di Mountain Kingdom.
  • Fotografo professionista Mirko Sotgiu.
  • Minimo/massimo partecipanti: 3/4 persone.
  • Difficoltà: FACILE (i partecipanti devono essere in grado di affrontare senza problemi pendii di neve e ghiaccio tra i 30° e 35°).
  • Impegno: intorno alle 4 ore di cammino al giorno, con dislivelli contenuti; massimo dislivello in salita 700 metri, il 2° giorno; allenamento in quota (3000 metri) consigliato. I tempi indicati sono solo escursionistici e non tengono conto delle soste fotografiche.
  • Difficoltà fotografica: MEDIA (necessarie conoscenze base di composizione ed esposizione).
  • L’ascensione prevede rispetto alla classica salita diverse soste fotografiche nei punti migliori e più sicuri del ghiacciaio. La partenza prima dell’alba garantirà scatti mozzafiato in alta quota. Il fotografo coordinerà la posizione della cordata per ottimizzare tempi ed inquadrature nei punti più suggestivi all’orario migliore.
  • Possibilità di organizzare il trasferimento al punto di ritrovo del programma in gruppo.
  • Sistemazione in rifugio con trattamento di mezza pensione; portare il sacco lenzuolo.
  • Pranzi al sacco (portare da casa o acquistare in loco eventuali integratori energetici)
  • Equipaggiamento: normale dotazione da alpinismo; abbigliamento da alta montagna, ghette, ramponi, imbracatura con longe e moschettone, bastoncini da sci, sacco lenzuolo per rifugio, occhiali con protezione UV, crema solare (alta gradazione).
  • Attrezzatura fotografica consigliata: macchina digitale reflex, obbiettivi grandangolo e tele zoom, treppiede (facoltativo e solo se leggero e corto).
  • L’attrezzatura di sicurezza (imbracatura con longe e moschettone) e i ramponi sono messi gratuitamente a disposizione dei partecipanti da Mountain Kingdom.
  • La guida di Mountain Kingdom prima della partenza contatta tutti i partecipanti per le informazioni utili per il viaggio e per l’attrezzatura necessaria; alcuni giorni prima del corso, via skype, briefing su come preparare lo zaino/pesi, scelta dell’attrezzatura fotografica, abbigliamento.
  • Il programma può subire variazioni a insindacabile giudizio della guida alpina in base alle condizioni meteo, della neve e al livello tecnico dei partecipanti.
  • Nel caso di modifica del programma, per cause non dipendenti dal volere della guida alpina, gli eventuali costi aggiuntivi saranno divisi tra i partecipanti.
  • La guida responsabile del viaggio viene indicata nel programma. Se per ragioni operative dovesse essere sostituita, viene comunque sempre garantita la presenza di una guida Mountain Kingdom.

 

SERVIZI OPZIONALI

  • Programma aperto anche a eventuali accompagnatori non fotografi.
  • Prezzo speciale per accompagnatore non fotografo: € 150,00.

 



  Servizi inclusi nelle quote viaggio

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Organizzazione e assistenza nella preparazione del programma da parte di Mountain Kingdom.
  • Accompagnamento e assistenza da parte di una guida alpina UIAGM.
  • Assistenza e insegnamento da parte di un fotografo professionista per la parte relativa alla fotografia.
  • Attrezzatura comune di sicurezza e pronto soccorso.
  • Assicurazione per il soccorso in montagna.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Trasferimento al punto di ritrovo del programma.
  • Impianti di risalita.
  • Sistemazione in rifugio con servizio di mezza pensione.
  • Pranzi al sacco.
  • Bevande ed extra personali.
  • Attrezzatura ed equipaggiamento personali.
  • Attrezzatura fotografica personale.
  • Tutto ciò che non è previsto nella voce LA QUOTA COMPRENDE.

 


  Equipaggiamento

Giacca: in goretex o simile

Gilet: in piuma o primaloft

Maglione: in pile o lana
Maglie ml e Tshirt: secondo abitudini
Pantaloni: tipo sholler estivi
Calzamaglia

Calze e calzettoni: secondo abitudini

Guanti o moffole: in pile medio peso

Berretto: in pile o lana

Cappellino sole

Occhiali da sole

Creme protettive: secondo abitudini

Zaino: da 25 a 35 litri

Borraccia: 1 litro

Integratori e bevande: secondo abitudini

Scarponi da alpinismo: impermeabili e ramponabili
Imbracatura

Longe con moschettone con ghiera

Ramponi
Piccozza
Occhiali a maschera solo se previsto dal programma

Pila frontale solo se previsto dal programma
Sacco lenzuolo solo se previsto dal programma


In piu per programmi lunghi (da 4 a 10 gg):
Adeguati ricambi: secondo abitudini
Abbigliamento da tempo libero secondo abitudini

Farmaci personali

Zaino: 45 litri
Borsone da viaggio: indicativamente da 20 25 kg secondo l indicazione del vettore


Spedizioni extraeuropee: verra inviato a tutti i partecipanti un elenco specifico e dettagliato


  Sicurezza

La nostra priorità è sempre e comunque la sicurezza del gruppo. Sappiamo bene che il “rischio zero” non esiste, ma le guide di MOUNTAIN KINGDOM sono professionisti formati e in grado di valutare e gestire ogni rischio che si può presentare durante lo svolgimento dei nostri viaggi. Le nostre guide rendono accessibili queste esperienze e avventure nella natura a persone di tutti i livelli garantendo professionalità e soprattutto sicurezza.

logo Mountain Kingdom logo UIAGM logo AGAI

Vita e avventure su sentieri, roccia, ghiaccio e neve, con sci e pelli di foca, piccozza e ramponi, scarpette d'arrampicata, pedule o ciaspole. Sulle montagne del mondo, fra le varie culture e in mezzo alla gente, in punta di piedi, senza disturbare, in equilibrio con la natura, con tanta curiosità, voglia di scoprire nuove vie, passione, sicurezza e professionalità. Questo è il nostro modo di essere guide alpine.