Mountain Kingdom

Chiama subito: +39 02 2818111 oppure +41 91 6833131
CIASPOLE E FOTOGRAFIA IN DOLOMITI

EUROPA / Italia

Partenza


13/02/2019 

Durata


gg

Difficolta

IMPEGNO




Un programma dedicato alla fotografia delle Dolomiti in inverno per gli amanti delle escursioni con le racchette da neve.
Escursioni indimenticabili intorno a Cortina, dal Passo Falzarego al Lagazuoi e dalla Tofana al Passo Giau, con bellissimi panorami sulle Tofane, il Cristallo, il Pelmo e l’Antelao e storiche reminiscenze della Grande Guerra ’15-‘18.
Nelle ore più interessanti per la fotografia ci fermeremo per immortalare i magnifici paesaggi delle Dolomiti durante l'enrosadira, durante il giorno potremo fotografare sia azioni sportive che realizzare immagini di paesaggio da posizioni davvero particolari e inedite. Il fotografo vi assisterà per meglio organizzare la sessione fotografica sia durante le soste che in movimento, svelandovi metodi e procedure.

Temi fotografici
• fotografia di paesaggio;
• fotografia di reportage;
• fotografia al tramonto e all’alba;
• fotografia notturna.

DIFFICOLTA'
IMPEGNO


Itinerario di viaggio

Giorno 1  

Passo Falzarego e Lagazuoi
 
Ritrovo entro le ore 14.00 a Cortina – Trasferimento in minivan a Passo Falzarego 2105m e salita in funivia al rifugio Lagazuoi 2752m. Sistemazione in rifugio e presentazione del programma. Fotografia al tramonto dalla terrazza del rifugio e dalle zone limitrofe. Cena in rifugio; dopo cena, prima del meritato riposo, ci dedicheremo alla fotografia notturna.

Giorno 2  

Escursione a Passo Giau e al Beco de Ra Marogna
 
Di primo mattino discesa in funivia da Lagazuoi a Passo Falzarego e trasferimento in minivan a Passo Giau 2236m. Ciaspolata al Beco de Ra Marogna 2271m. Da Passo Giau una facile ciaspolata permette di immortalare la magnifica vista del Monte Lagazuoi, Cime di Fanis, Cinque Torri, Tofane, Sorapìs, Croda da Lago e Lastoni di Formin. È un'escursione che lascia senza fiato! Con neve non eccessiva è ancora visibile oggi la muraglia di Giau. Si tratta di una storia antica che racconta delle diatribe tra sanvitesi ed ampezzani a causa di pascoli e terreni; il primo documento scritto che testimonia i contrasti tra le due popolazioni risale al 1331. Rientro a Passo Giau, pausa per la degustazione dei prodotti locali e discesa a Cortina. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

Giorno 3 - Crepe de Cianderou 1750m e Tofana  

Escursione ad anello con le ciaspole sotto la Tofana di Dentro e di Mezzo. Durante l'inverno, se le condizioni sono favorevoli, è possibile osservare una lunga cascata di ghiaccio che dall'alto della vetta della Tofana cade lungo le ripide pareti di dolomia. L'ambiente che frequenteremo è ricco di pini mughi e cembri, uno spunto interessante dal punto di vista fotografico. In serata rientro in minivan a Cortina.

Giorno 4 - Trasferimento al Passo Cibiana ed escursioni a Monte Rite  

Trasferimento in minivan al Passo Cibiana 1536m. Entriamo in una delle zone più ricche di storia e racconti della guerra ’15-’18 combattuta fra le crode delle Dolomiti. La nostra escursione ci porterà a Monte Rite 2183m. Dopo un giro di perlustrazione alla ricerca delle vestigia della Grande Guerra, attenderemo il tramonto dalla cima e potremo così fotografare da un angolo piuttosto ricercato e con una luce speciale il versante sud del Pelmo, l'Antelao, il Cristallo e le pareti nord del Bosconero: una vista a 360° sulle Dolomiti di Cadore. Rientro e pernottamento al rifugio Dolomites 2160m.

Giorno 5 - Ritorno a passo Cibiana  

La mattina, dopo colazione scendiamo al passo Cibiana e al nostro minivan. Fine del programma escursionistico.




Data

A partire da

Tour Leader

13/02/2019

€  1450,00

MIRKO SOTGIU




  Quote di partecipazione

Minimo 6 partecipanti: Prezzo a partire da €  1450,00
Massimo 12 partecipanti


Supplementi per persona



  Bene a Sapersi

 

  • Durata: dal 13/02/2019 al 17/02/2019; 5 giorni.
  • Accompagnatore di media montagna UIMLA (Unione Internazionale Associazioni Mountain Leader) di Mountain Kingdom.
  • Fotografo professionista Mirko Sotgiu.
  • Minimo / massimo partecipanti: 6/12 persone.
  • Difficoltà: FACILE.
  • Impegno: massimo 4 ore di cammino al giorno con dislivello massimo di 500 metri.
  • Livello foto: per principianti ed esperti.
  • Programma aperto anche a eventuali accompagnatori non fotografi.
  • Sistemazione in albergo e in rifugio con trattamento di mezza pensione.
  • Pranzi al sacco o in tipici ristoranti.
  • Equipaggiamento: normale dotazione da escursionismo invernale, racchette da neve e bastoncini.
  • L’attrezzatura di sicurezza (artva, pala, sonda) e le ciaspole sono messe gratuitamente a disposizione dei partecipanti da Mountain Kingdom.
  • Attrezzatura fotografica consigliata: macchina digitale reflex, obbiettivi grandangolo e tele zoom, treppiede (facoltativo e solo se leggero e corto).
  • La guida di Mountain Kingdom prima della partenza contatta tutti i partecipanti per le informazioni utili per il viaggio e per l’attrezzatura necessaria.
  • Il programma può subire variazioni a insindacabile giudizio della guida alpina in base alle condizioni meteo, della neve e al livello tecnico dei partecipanti.
  • Nel caso di modifica del programma, per cause non dipendenti dal volere della guida alpina, gli eventuali costi aggiuntivi saranno divisi tra i partecipanti.
  • La guida responsabile del viaggio viene indicata nel programma. Se per ragioni operative dovesse essere sostituita, viene comunque sempre garantita la presenza di una guida Mountain Kingdom.

 

SERVIZI OPZIONALI

  • Programma aperto anche a eventuali accompagnatori non fotografi.
  • Prezzo speciale per accompagnatore non fotografo: € 1150,00.

 



  Servizi inclusi nelle quote viaggio

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Organizzazione e assistenza nella preparazione del programma da parte di Mountain Kingdom.
  • Accompagnamento e assistenza da parte di accompagnatore di media montagna UIMLA.
  • Insegnamento da parte di un fotografo professionista per la parte relativa al corso di fotografia.
  • Spostamenti durante lo svolgimento del programma.
  • Sistemazione in albergo e rifugio con servizio di mezza pensione.
  • Attrezzatura comune di sicurezza e pronto soccorso.
  • Assicurazione per il soccorso in montagna.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Trasferimento al punto di ritrovo del programma.
  • Pranzi al sacco o in tipici ristoranti.
  • Bevande ed extra personali.
  • Attrezzatura ed equipaggiamento personali.
  • Attrezzatura fotografica personale.
  • Assicurazione annullamento viaggio e spese mediche.
  • Tutto ciò che non è previsto nella voce LA QUOTA COMPRENDE.

 


  Equipaggiamento

Giacca in goretex o simile

Gilet in piuma o primaloft

Maglione in pile o lana

Maglie ml e Tshirt secondo abitudini

Pantaloni tipo sholler o in goretex

Calzamaglia

Calze e calzettoni secondo abitudini

Guanti o moffole caldi e impermeabili

Berretto in pile o lana

Cappellino sole

Occhiali da sole

Occhiali a maschera

Creme protettive secondo abitudini

Zaino con portasci da 25 a 35 litri

Artva

Pala

Sonda

Borraccia termica 1 litro

Viveri e bevande da corsa secondo abitudini

Scarponi da escursionismo caldi e impermeabili

Racchette da neve

Bastoncini da sci rondella grande

Pila frontale solo se previsto dal programma

Sacco lenzuolo solo se previsto dal programma


In piu , per i programmi lunghi (da 4 a 10 gg):

Adeguati ricambi secondo abitudini

Abbigliamento da tempo libero secondo abitudini

Farmaci personali

Borsone da viaggio indicativamente da 20 a 23 kg secondo l indicazione del vettore

Sacca scarponi, bastoncini e ciaspole facoltativa


Trekking extraeuropei: verra inviato a tutti i partecipanti un elenco specifico e dettagliato


  Sicurezza

La nostra priorità è sempre e comunque la sicurezza del gruppo. Sappiamo bene che il “rischio zero” non esiste, ma le guide di MOUNTAIN KINGDOM sono professionisti formati e in grado di valutare e gestire ogni rischio che si può presentare durante lo svolgimento dei nostri viaggi. Le nostre guide rendono accessibili queste esperienze e avventure nella natura a persone di tutti i livelli garantendo professionalità e soprattutto sicurezza.

logo Mountain Kingdom logo UIAGM logo AGAI

Vita e avventure su sentieri, roccia, ghiaccio e neve, con sci e pelli di foca, piccozza e ramponi, scarpette d'arrampicata, pedule o ciaspole. Sulle montagne del mondo, fra le varie culture e in mezzo alla gente, in punta di piedi, senza disturbare, in equilibrio con la natura, con tanta curiosità, voglia di scoprire nuove vie, passione, sicurezza e professionalità. Questo è il nostro modo di essere guide alpine.