Mountain Kingdom

Chiama subito: +39 02 2818111 oppure +41 91 6833131

Un app per riconoscere le vette intorno a noi: Peakvisor



Scusa che montagna è quella? Spesso mi è capitato di ricevere questa domanda, non sempre sono stato in grado di sapere esattamente quale vetta si stesse indicando oppure sapere di che vetta si trattasse. Questo fino a ieri, perché da qualche mese è disponibili su Apple store un app pensata proprio per individuare in modo facile e visivo tutte le vette attorno a noi in un batter d’occhio… o diciamo con un dispositivo mobile.

me_bonatti_apptest_1_web.jpg

PeakVisor è un app che sfrutta la realtà aumentata attraverso la video camera del nostro smartphone o tablet proiettando a schermo il profilo delle montagne e i nomi perfettamente allineati a quanto stiamo inquadrando.
L’app è in grado di individuare le vette di fronte a noi, tramite gps e bussola. Per ogni punto si possono leggere informazioni quale il nome, l’altitudine e la distanza della vetta da noi.

peakvisor3

Utile per chi ama fotografare la segnalazione di dove il sole tramonterà o sorgerà. E’ possibile con precisione sapere in anticipo dietro quale montagna tramonterà o sorgerà il sole, basterà orientare il tablet finché non si trova la linea gialla.

Se sono offline? Spesso in montagna il segnale telefonico non è disponibile. Nessun problema in PeakVisor è stato risolto anche questo. L’app può scaricare offline i profili di una determinata area per poi essere utilizzati senza collegamento ad internet.

PeakVisor costa 4,49€ e richiede iOS 8.0 o versioni successive. La versione per Android verrà rilasciata a breve.

Conttinueremo nelle prossime settimane i test di questa interessante applicazione, restate sintonizzati.

Più info su: https://peakvisor.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo Mountain Kingdom logo UIAGM logo AGAI

Vita e avventure su sentieri, roccia, ghiaccio e neve, con sci e pelli di foca, piccozza e ramponi, scarpette d'arrampicata, pedule o ciaspole. Sulle montagne del mondo, fra le varie culture e in mezzo alla gente, in punta di piedi, senza disturbare, in equilibrio con la natura, con tanta curiosità, voglia di scoprire nuove vie, passione, sicurezza e professionalità. Questo è il nostro modo di essere guide alpine.